Articoli

Asti – Riciclaggio – Imprenditore presentava documenti falsi per accedere al credito bancario.

Fonte: Astinotizie.it Documenti falsi, che attestavano gli importi dovuti da debitori inesistenti, per ottenere credito dalla banca. A scoprire il raggiro messo in piedi da un imprenditore agricolo dell’astigiano sono stati gli uomini del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Asti. Secondo gli accertamenti, l’uomo avrebbe presentato all’istituto di credito numerose ricevute […]

Cuneo – Antiriciclaggio sanzionate otto persone

Fonte: Obiettivonews La Compagnia Guardia di Finanza del capoluogo, nel corso di ordinarie indagini, penali e/o tributarie, sanzionate separatamente, ha individuato, nell’ultimo semestre, 8 casi di violazioni alla normativa antiriciclaggio. L’attenzione delle Fiamme Gialle si è concentrata sui passaggi “illeciti” di denaro contante, effettuati tra vari soggetti ed imprese del Cuneese, ma anche di altre […]

Antiriciclaggio per i professionisti: nella relazione del MEF indicazioni su comportamenti sospetti.

In data 2/10/2013 è stata pubblicata la Relazione al Ministro dell’Economia e delle Finanze del Comitato di sicurezza finanziaria Valutazione delle attività di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo per l’anno 2012. Tale documento che si compone di una serie di argomenti e indicazioni, è di grande interesse soprattutto nella parte in cui vengono […]

Procedure antiriciclaggio: la verifica delle date per non incorrere in sanzioni.

Una delle attività più importanti da svolgere all’interno dello studio professionale, per la periodica verifica degli adempimenti in materia di antiriciclaggio, è quella di avere ben chiaro l’evoluzione della normativa nel tempo e quindi le date della relativa applicabilità. Tale attività non è di trascurabile importanza, poiché il processo di un eventuale adeguamento alla normativa […]

Antiriciclaggio: come si misura il rischio del cliente?

Gli Avvocati e i Commercialisti (e altri destinatari) una delle prime attività che sono chiamati a svolgere ai fini antiriciclaggio è quella di adeguata verifica della clientela, prevista dall’art. 18 del D.Lgs 231/2007, essa si fonda sull’identificazione del soggetto che si ha di fronte, sull’identificazione dell’eventuale titolare effettivo, all’ottenimento di informazioni sullo scopo e sulla […]

Antiriciclaggio: la Guardia di Finanza controlla l’obbligo di formazione dei collaboratori e dipendenti.

La normativa antiriciclaggio, all’art. 54 del D.lg. 231/07, pone a carico degli Avvocati, Dottori Commercialisti, Centri Elaborazione dati Contabili etc, l’obbligo della formazione in materia di antiriciclaggio per il proprio personale e collaboratori. La formazione di dipendenti e collaboratori a cui sono obbligati i professionisti deve essere tale da garantire un percorso di apprendimento finalizzato […]