corsi antiriciclaggio

Faq antiriciclaggio dell’ODCEC di Roma

L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili di Roma ha diffuso una interessante pubblicazione in cui sono riepilogate domande e risposte sulla materia dell’antiriciclaggio.

odcec romaIl documento è la raccolta delle risposte ai quesiti inviati dagli iscritti all’ODCEC di Roma.

La raccolta è interessantissima, poichè analizza una serie di casistiche che riguardano la quotidiana operatività dei professionisti in materia contabile.
Si esaminano le questioni legate agli obblighi dell’adeguata verifica e ad alcune tipologie di casistiche dal contenuto talvolta incerto.

Con riferimento all’obbligo dell’adeguata verifica vengono analizzate diverse casistiche che riguardano l’identificazione del titolare effettivo e la portata degli adempimenti conseguenti.

Le risposte sui reati tributari e l’obbligo di segnalazione di operazioni sospette sono state molto interessanti e in taluni casi si è esaminato anche il problema dell’autoriciclaggio.

In molte risposte fornite dall’ODCEC di Roma, è emerso come centrale tra gli obblighi antiriciclaggio per i professionisti, la preventiva valutazione del rischio del cliente, che presiede alle diverse misure con cui poi materialmente dare esecuzione all’adeguata verifica.

Con riferimento agli obblighi di registrazione sul registro antiriciclaggio, alcuni quesiti hanno riguardato il passaggio dal registro cartaceo a quello informatico, e in fase di risposta, sono state delineate le procedure da seguire.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *