Antiriciclaggio, la segnalazione delle operazioni sospette

Seminario tecnico operativo sull’obbligo più critico previsto dalla normativa antiriciclaggio con l’esame delle casistiche di anomalie più ricorrenti nell’ambito finanziario e tributario.

Esame delle casistiche e la valutazione dell’obbligo

Tutto sulle segnalazioni di operazioni sospette.

Non solo il rischio di sanzioni amministrative, ma un più ampio rischio di coinvolgimento in ipotesi di concorso delineato anche dalle recenti indicazioni della Cassazione.

In questo percorso di formazione, unico nel suo genere, verranno esaminate le principali casistiche su:

  • Delitti tributari
  • Trasferimenti di attività finanziarie e operazioni societarie
  • Rapporti con controparti localizzate in paesi non collaborativi
  • Veicoli societari opachi o catene di controllo complesse

RISCHIO DI CONCORSO IN CASO DI OMESSA SEGNALAZIONE

La recente Cassazione ha stabilito che l’omessa segnalazione di operazioni sospette può integrare il concorso del professionista nelle attività illecite del cliente.

OBIETTIVO DEL SEMINARIO

Il seminario specialistico si propone di fornire gli strumenti per una accurata valutazione degli aspetti connessi al tema della segnalazione di operazioni sospette, con un ampio esame degli elementi di sospetto per i professionisti. GUARDA IL PROGRAMMA

COORDINAMENTO SCIENTIFICO

Un gruppo di specialisti con grande esperienza nel settore delle segnalazioni di operazioni sospette ci ha supportato nella progettazione del seminario e nell’offerta formativa.

COME INDIVIDUARE LE ANOMALIE E ORIGINE DEL SOSPETTO

Il sistema della prevenzione e le autorità investigative, hanno individuato una serie di schemi di comportamento anomalo del cliente, che possono originare l’obbligo della segnalazione di operazioni sospette.

PADOVA RIMINI BRESCIA
PARMA MILANO BERGAMO
BOLOGNA BELLUNO PORDENONE

Relatori

Dott. Donato Montagna
Colonnello della Guardia di Finanza in congedo, esperto normativa antiriciclaggio e fiscale, Revisore Contabile, Commissione Antiriciclaggio ODCEC di Milano, autore e relatore in incontri di aggiornamento e approfondimento tecnico-professionale, docente master antiriciclaggio.

Ten.Col. Enrico Cherbaucich
Comandante del Gruppo Tutela Economia del Nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Verona.

Dott. Giovanni Barbato
Già Ufficiale della Guardia di Finanza, Anti-Money laundering Consultant, 231 Compliance Specialist, Chief
Internal Audit Veronafiere, autore e relatore in incontri di aggiornamento e approfondimento tecnico-professionale, docente master antiriciclaggio.

Dott. Giuseppe Sciarretta
Già Ufficiale della Guardia di Finanza, esperto normativa antiriciclaggio, Commissione Antiriciclaggio ODCEC di Milano, autore e relatore in incontri di aggiornamento e approfondimento tecnico-professionale, docente master antiriciclaggio.

I numeri sull’antiriciclaggio e sulla specializzazione di VEDA parlano da soli: 400 corsi e convegni svolti, 6.000 professionisti incontrati, 3.800 risposte ai quesiti, 40 docenti selezionati, centro studi e 7 percorsi specialistici di approfondimento sulla normativa antiriciclaggio che comprende anche un Master Antiriciclaggio per i responsabili dello studio.

Stiamo condividendo la nostra ricerca e sviluppo con moltissimi ordini territoriali di professionisti.

La nostra formazione e consulenza antiriciclaggio nelle seguenti città:

Veneto Formazione consulenza antiriciclaggio Padova, Vicenza, Treviso, Venezia, Verona, Bassano del Grappa
Lombardia Formazione consulenza antiriciclaggio Milano, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia, Sondrio, Varese
Emilia Romagna Formazione consulenza antiriciclaggio Bologna, Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Forlì-Cesena, Parma, Piacenza, Ravenna, Rimini
Friuli-Venezia Giulia Formazione consulenza antiriciclaggio Udine, Pordenone, Trieste, Gorizia
Liguria Formazione consulenza antiriciclaggio Genova, Imperia, La Spezia, Savona
Piemonte Formazione consulenza antiriciclaggio Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Vercelli