Go to Top

Vicenza 03/07/2014 – Con l’ODCEC di Vicenza, dibattito sulla normativa antiriciclaggio per Dottori Commercialisti a Vicenza.

A Vicenza il 3/7/2014, si è svolto un interessantissimo convegno sulla normativa antiriciclaggio per i Dottori Commercialisti, a cui hanno partecipato moltissimi professionisti.

L’evento sul tema dell’antiriciclaggio per i professionisti, organizzato da VEDA FORMAZIONE, si colloca all’interno del più ampio piano di sviluppo di un tema che con particolare cura è stato sviluppato per diffondere le migliori buone pratiche ai professionisti in materia, arricchito da un calendario di iniziative formative in moltissime città, e di alti contenuti scientifici, resi possibili grazie ad una selezione accurata di docenti in materia di normativa antiriciclaggio per i professionisti.

indadine nazionale dcecIl coordinamento del convegno, è stato affidato alla Prof.ssa Sabina Sterzi, che grazie ad una pluriennale esperienza come docente di organizzazione aziendale nonché curatrice di una importantissima ricerca sul mondo dei Dottori Commercialisti, ha reso l’incontro di grande interesse per tutti i partecipanti.
Sul tavolo dei relatori, vi erano diversi operatori legati al sistema della normativa antiriciclaggio, con esperienze e provenienze professionali diverse tra di loro, e che, con la moderazione del dibattito della Prof.ssa Sabina Sterzi, hanno reso la giornata formativa di grandissima utilità per i Dottori Commercialisti di Vicenza.

In apertura dei lavori, il Dott. Marco Poggi, Presidente dell’ODCEC di Vicenza, ha voluto lanciare un messaggio importante per i Dottori Commercialisti:

“…siamo onorati di partecipare attivamente al sistema della prevenzione del riciclaggio e dobbiamo dare il nostro contributo, ma pretendiamo altresì di essere aiutati poiché le nostre grandissime professionalità non potranno mai spingersi ed eguagliare le competenze di coloro che contrastano il fenomeno sul fronte della repressione…”

Il messaggio del Presidente Dott. Marco Poggi, è stato forte e chiaro, e a condivisione piena, e denota una grandissima sensibilità ed adesione da parte dei Dottori Commercialisti al sistema delle norme in tema di antiriciclaggio, seppur chiedendo alle varie autorità che anche loro facciano la loro parte mettendo a disposizione del mondo dei professionisti gli strumenti utili allo scopo della norma.

Di seguito un breve resoconto del convegno a cui hanno partecipato come relatori:

Antonio Fortarezza
Dottore Commercialista ed esperto antiriciclaggio
Simone Faiella
Avvocato ed esperto in diritto penale
Giangaetano Bellavia
Dottore Commercialista ed esperto in diritto penale dell’economia
Amos Bolis
Maggiore della Guardia di Finanza

Fortarezza Antonio

Dopo una sintetica ed efficace evidenza dell’obbligo di adeguata verifica della clientela, il relatore ha illustrato con determinazione la portata e l’importanza dell’identificazione del titolare effettivo nonché delle varie modalità con cui identificarlo.
Successivamente è stato illustrato ai presenti la centralità degli indicatori di anomalia per la segnalazione di operazioni sospette, sia come strumento di valutazione per i professionisti che come strumento di compliance antiriciclaggio nella conoscenza del cliente.

Faiella Simone

La grandissima esperienza nell’ambito della materia del diritto penale da parte dell’Avv. Faiella Simone, ha consentito ai partecipanti di avere una serie di cognizioni molto interessanti per comprendere il sistema in cui il riciclaggio si colloca e in particolare la delicatezza per il mondo dei Dottori Commercialisti dei delitti tributari.

Bellavia Giangaetano

L’esperienza del Dott. Giangaetano Bellavia, come consulente delle Procure in materia di criminalità economica e finanziaria, è stata di grandissimo interesse da parte di tutti i partecipanti, e fonte di numerosi interventi e dibattito tra i presenti.

Bolis Amos

La presenza del Maggiore Bolis Amos, come Ufficiale della Guardia di Finanza, è stata molto apprezzata soprattutto per i contributi legati ad alcuni aspetti operativi dell’adeguata verifica del cliente, che sono stati ritenuti di grande interesse pratico ai fini del rispetto della normativa antiriciclaggio.

Il dibattito in chiusura dei lavori

In chiusura dei lavori il dibattito è stato particolarmente interessante, ed animato sotto un profilo normativo dall’intervento della Dott.ssa Mara Pilla, Consigliera dell’ODCEC di Vicenza nonché esperta in diritto tributario, che con due quesiti in materia di antiriciclaggio, ha coinvolto ed impegnato i relatori in una serie di temi che hanno fatto emergere un dibattito di grande interesse per i Dottori Commercialisti di Vicenza presenti al convegno.

Galleria delle immagini del convegno antiriciclaggio a Vicenza per i Dottori Commercialisti.

Revolution Slider ERRORE: Slider with alias fotovicenza not found.
Maybe you mean: ''

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *