Go to Top

Approfondimenti e istruzioni operative antiriciclaggio per Commercialisti, Avvocati, Consulenti del Lavoro e Notai con le novità della IV Direttiva

antiriciclaggio commercialisti avvocati consulenti del lavoro

Presentiamo il primo master antiriciclaggio per i professionisti

Dopo aver incontrato migliaia di professionisti ai nostri eventi con gli Ordini Professionali e ascoltato le diverse problematiche relative alla legge antiriciclaggio, abbiamo incaricato il nostro prestigioso gruppo di lavoro di realizzare un evento unico nel suo genere ed esclusivamente dedicato alle necessità di Commercialisti, Avvocati, Consulenti del Lavoro e Notai.

Master antiriciclaggio per i professionisti

Cura e attenzione nei contenuti antiriciclaggio

Non è stato facile, e dopo decine e decine di incontri e riunioni dei nostri esperti, centinaia di email, confronti e migliaia di tazzine di caffè, con grandissimo orgoglio presentiamo al mondo dei professionisti il nostro master antiriciclaggio costruito analizzando tutti gli argomenti che negli oltre 200 momenti di confronto e convegni in aula abbiamo selezionato dai partecipanti.
Non abbiamo avuto fretta, e attraverso una sofisticata procedura di analisi dei migliaia di quesiti che i professionisti ci hanno inoltrato e su cui abbiamo lavorato con impegno, passione e professionalità, abbiamo definito i contenuti del master antiriciclaggio.

Locandina e programma del master antiriciclaggio

Questo progetto di formazione antiriciclaggio è nato molto tempo fa, ma abbiamo preferito toccare con mano le esigenze dei destinatari della normativa antiriciclaggio, partecipando ai vari convegni e seminari anche con gli Ordini professionali, dialogando quotidianamente con i nostri prestigiosi docenti, oltre che partecipare a moltissime riunioni del nostro Centro Studi antiriciclaggio.

Selezione accurata dei docenti del master antiriciclaggio

Per il master antiriciclaggio, abbiamo selezionato sedici docenti di grandissima qualità, e vi possiamo assicurare che la selezione è stata durissima a fronte delle decine e decine di candidature che negli ultimi 12 mesi abbiamo ricevuto. A tal proposito, vogliamo ringraziare tutti i candidati che abbiamo incontrato e siamo sicuri che incontreremo di nuovo per iniziative analoghe che abbiamo già in programmazione in diverse città e con la consueta nostra passione di mettere al centro della nostra offerta formativa esclusivamente le necessità dei professionisti oltre che dialogare con gli Ordini professionali per il loro delicato compito di essere protagonisti d’eccellenza nella formazione professionale continua.

Dopo 10 anni è finito il tempo in cui si discute dei problemi, ora il sistema ha bisogno di soluzioni concrete affinchè la normativa antiriciclaggio diventi non un adempimento come ve ne sono già altri, ma una procedura organizzativa finalizzata ad evitare e prevenire oltre che la circolazione di proventi da attività illecita, le gravissime ricadute in termini di coinvolgimento dei professionisti nelle attività criminose, perchè questo è quello che ci interessa.

Direzione scientifica del master antiriciclaggio

Per il master antiriciclaggio abbiamo voluto una direzione scientifica dinamica e di alto livello affidata al Dott. Donato Montagna e al Dott. Giovanni Barbato, che con la loro esperienza in qualità di Ufficiali della Guardia di Finanza oltre che esperti di diritto, ci hanno indirizzato verso aspetti della normativa di grande criticità, oltre che al contributo dell’instancabile Dott. Antonio Fortarezza, che ha raccolto le diverse esigenze del mondo dei professionisti realizzando un connubio di condivisioni e sviluppo di grande interesse.

Formazione antiriciclaggio di altissimo livello

Non è il classico incontro sulla normativa antiriciclaggio, e basta guardare il programma per rendersi conto che abbiamo le idee molto chiare su ciò che vogliamo discutere ed affrontare al nostro master antiriciclaggio.

Affrontiamo i temi dell’organizzazione, della profilatura del rischio e della conoscenza del cliente in casi particolari. Mettiamo al centro dell’attenzione la conoscenza del titolare effettivo in situazioni molto particolari passando dalle fondazioni fino alle fiduciarie.
Analizziamo il comportamento da tenere nei casi di adeguata verifica rafforzata e delle implicazioni in termini di astensione.
Affrontiamo il tema dell’adeguata verifica nei “lavori riferiti” degli studi strutturati o con più sedi nazionali o internazionali e i vari presidi con riferimento alle pratiche di voluntary disclosure.
Grande attenzione abbiamo dedicato alla trattazione sia dell’analisi dei comportamenti anomali che dell’obbligo di segnalazione delle operazioni sospette oltre che delle attività di controllo e ispezione antiriciclaggio della Guardia di Finanza.
Il tema della responsabilità anche penale del professionista è stato analizzato anche con riferimento alle principali condotte penali tributarie oltre che analizzare l’obbligo di comunicazione delle infrazioni sull’uso del contante in momenti particolari dell’attività professionale.
Infine uno spazio importante è stato dedicato alle sanzioni antiriciclaggio ed agli aspetti delle tecniche di difesa processuale nei vari procedimenti sanzionatori.

Vi aspettiamo per conoscervi personalmente in questa sede o nelle altre 12 sedi già in programma in tutte le principali città del nord, ed aiutateci mediante i vostri commenti ed osservazioni, che noi apprezziamo sempre, perchè ci hanno consentito di essere un punto di riferimento di qualità nella formazione antiriciclaggio per i professionisti.

Dott. Paolo Tolda – Direttore generale VEDA
Dott. Gianmario Stellato – Compliance Manager VEDA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *